Mappa Karmica

È giunta l’ora di parlare del mio lato “strega”, quello più esoterico, non tangibile eppur così imponente nella mia vita e nel modo di vedere la quotidianità, vivere gli incontri, accogliere gli eventi che accadono e, in generale, saper accettare l’inaccettabile e il sorprendente!

A proposito di streghe,  tengo a precisare che nei secoli con il termine “strega” sono state denominate quelle donne che non seguivano il classico percorso ad esse imposto, ossia sposarsi e fare figli oppure dedicarsi alla vita religiosa, ma che si distinguevano per la loro indipendenza, capacità di curare con erbe naturali, sesto senso, sensibilità verso i bambini orfani e verso la natura in genere. Erano considerate pericolose e perciò chiamate streghe, oggi possiamo finalmente dire che erano donne spirituali in contatto con la loro essenza.

Detto questo, per parlare di astrologia karmica dobbiamo partire dal presupposto che siamo anime eterne e che ci reincarniamo, di vita in vita, per imparare qualcosa, progredire ed evolvere. Quella che riporterò è solo un’introduzione panoramica di un argomento molto più complesso.

Il karma è ciò che ci portiamo dietro dalle vite passate, cioè azioni commesse in negativo o in positivo che si ripropongono nell’attuale incarnazione come dei debiti karmici, che dobbiamo scontare, e dei crediti karmici che, al contrario, rappresentano ciò che di buono abbiamo fatto in vite passate.

L’astrologia karmica propone la lettura del cielo di nascita tenendo conto dei Nodi Lunari, che sono dei punti matematici; nella pratica si considera come erano situati i pianeti nel momento in cui siamo venuti al mondo in corrispondenza ad essi che sono due: Nodo Nord e Nodo Sud, posti a 180° l’uno dall’altro.

Il Nodo Nord indica la direzione di vita, cioè lo scopo per cui l’anima ha deciso di reincarnarsi; il Nodo Sud porta con sé le situazioni irrisolte in altre vite da cui l’anima deve distaccarsi o che deve sciogliere per progredire.

Sapere in quali ambiti della vita dobbiamo concentrarci, con quali tempi farlo, capire meglio alcune dinamiche della nostra esistenza, percepire cosa dobbiamo lasciare, vedere con più lucidità la direzione da prendere, sapere che ci sono dei periodi in cui dobbiamo affrontare determinate prove ed esserne consapevoli è un prezioso strumento per vivere più intensamente.

Esiste, in ogni caso, il libero arbitrio che ci permette di scegliere e fare ciò che reputiamo più giusto; ma sapere che c’è un’alternativa per cambiare punto di vista e migliorare la nostra vita è un’occasione da non sottovalutare.

La persona più consapevole e vigile ha la possibilità di scegliere e comprendere cosa le accade, vivendo attivamente ogni istante e non subendo gli eventi come una punizione o una sfortuna.

Entrando in quest’ottica più grande si apriranno intuizioni che prima non erano considerate e anche gli incidenti avranno il loro senso, anche i dolori prenderanno significato, anche quello che non accettiamo avrà una spiegazione.

La mappa karmica non salva la vita ma ci mette di fronte al nostro “programma terreno”: possiamo conoscerlo e continuare a dare le colpe alle circostanze oppure possiamo trarne delle conclusioni per aggiustare il tiro e andare nella giusta direzione più serenamente.

Non è un oroscopo e non detta la verità assoluta, si tratta di ricevere indicazioni di vita, sta a noi scegliere cosa farne alla luce di una frase latina che tanto mi piace: “Astra inclinant, sed non cogunt” cioè gli astri influenzano ma non obbligano, in quanto nessuna azione di nessun pianeta potrà mai essere più forte della propria volontà.

 

E.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...